Acciaio (Vintage) by Silvia Avallone

Acciaio (Vintage)

By Silvia Avallone

  • Release Date: 2011-06-29
  • Genre: Fiction e letteratura
Score: 4
4
From 206 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

EDIZIONE SPECIALE CONTENTE IL PRIMO CAPITOLO DI "MARINA BELLEZZA", IL NUOVO ROMANZO DI SILVIA AVALLONE. Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Attraverso gli occhi di due ragazzine che diventano grandi, Silvia Avallone ci racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più. E lo fa con un romanzo potente, che sorprende e non si dimentica. Vincitore del Premio Campiello 2010 categoria Opera Prima e secondo classificato al Premio Strega. Nel 2012 è stato realizzato un adattamento cinematografico, "Acciaio", per la regia di Stefano Mordini.

Reviews

  • Interessante

    4
    By f3t3r
    Storia adolescenziale che Ti fa vedere il mondo con gli occhi di due ragazzine che crescono e si affacciano alla vita da adulte vuoi o non vuoi influenzate dalle loro famiglie ed esempi quotidiani.
  • Bello

    5
    By Ven69
    Lo consiglio
  • Acciaio...veramente bellissimo!!!

    5
    By Bah.......
    ...veramente un libro bellissimo!!! Complimenti!!!
  • .. Alla radio

    5
    By Lucaringo
    L'aveva proprio stroncata! E proprio per questo ho preso il libro e l'ho letto... Bello bello bellissimo
  • Acciaio

    5
    By Solo como
    Bello e commovente ho scoperto tardi questa scrittrice ma adesso penso che la seguirò, complimenti
  • Ottimo

    5
    By Elenida
    Ci sono stato per venticinque anni in un contesto simile,tutto torna,nomi e luoghi, c'è da meravigliarsi che l'autrice sia donna, per come è meravigliosamente raccontato,sembra il ricordo di un operaio che ha effettivamente lavorato in quei luoghi,e ci ha vissuto, ed è stato parte di esso. Un romanzo che mi resterà sempre nel cuore,per questo dico Grazie a chi ha saputo scrivere e descrivere così bene una parte di una vita vissuta.
  • Acciaio

    4
    By strangiato
    La recensione positiva di Goffredo Fofi mi ha fatto pensare che non si trattava affatto della solita colata di melassa sugli adolescenti scritta da qualche ultratrentenne,o ultraquarantenne,e così è :un bel libro vivace e diretto,realistico e carnale. Da "imporre" ai lettori di Moccia, ammesso che sia possibile salvarli.
  • bellissima

    5
    By liuzzino
    bellissima ed intelligente silvia! una grande:-) spero di incontrarti in giro per bologna:*
  • Bello che colpisce

    5
    By Contessaamelia
    Questo libro l ho letto in 3 giorni ,non annoia mai,ti incuriosisce e ti colpisce fino alla fine..dopo che lo hai finito di leggere ..il giorno dopo ripensi a tutto il romanzo e ai suoi personaggi ..uno diverso dall altro,ognuno con la propria storia e i propri sentimenti ,semplici e profondi allo stesso tempo
  • Acciaio

    5
    By Meteia
    La periferia di una città industriale adolescenti,giovani famiglie....sviluppo o degrado?

keyboard_arrow_up