Cara Isabella Volume 2 by Graziella Di Prospero, Giuseppe Manunta & Giorgio Pedrazzi

Cara Isabella Volume 2

By Graziella Di Prospero, Giuseppe Manunta & Giorgio Pedrazzi

  • Release Date: 2013-12-30
  • Genre: Storia
Score: 3.5
3.5
From 14 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Edizione promo
L’Italia nascosta nel proibito neorealismo
di Cara Isabella.
Il 26 marzo 1973 le autorità italiane condannano in appello il volume “Cara Isabella” considerandolo “osceno” per via del materiale di cui era composto. “Cara Isabella nasceva come costola del ben più famoso “Isabella”, il primo dei fumetti cosidetti “porno” italiani che tra l’aprile 1966 e l’ottobre 1976 venne pubblicato in 263 albi con una media quindicinale di 70.000 copie vendute. Il grande successo di pubblico si rifletteva nella mole spropositata di lettere che l’ideatore e sceneggiatore della testata, Giorgio Cavedon, ogni giorno riceveva indirizzate alla bionda e immaginaria Isabella. Cavedon sorprese tutti editando una selezione di queste lettere rendendo pubblico uno stralcio di Italia non detta che viveva ben insinuata nelle cucine di campagna, fra i banchi di scuola, dietro le sbarre di un carcere o alla testa di importanti aziende. Un’opera tanto potente nella sua candida verità da essere ritenuta troppo oltre per la censura dell’epoca che immediatamente ritira tutte le copie in distribuzione vietando la pubblicazione di un secondo volume. Dopo trenta anni, queste lettere custodite gelosamente da Graziella Di Prospero e Giorgio Pedrazzi come piccoli e preziosi documenti di un’Italia raccontata da chi la storia non la fa ma la vive giorno per giorno, trovano la via della pubblicazione in un nuovo volume edito dall’Associazione Nuvoloso. Corredata da un’intervista d’epoca a Cavedon e alle sorelle Giussani, creatrici di Diabolik, nell’analisi di un ipotetico incontro fra il “Re del terrore” e “la duchessa dei Diavoli” e brillantemente arricchita dalle inedite istantanee realizzate dal disegnatore Giuseppe Manunta, questa edizione di “Cara Isabella” ci regala uno sguardo mai morboso, ma sicuramente interessato a quelle realtà nascosta nelle fantasie di chi la fuggiva aggrappandosi alle vesti discinte di un personaggio inventato.

keyboard_arrow_up